Subscribe Now

Trending News

Stay connected

Recensioni

Approfondimenti

macOS Mojave ci dà un assaggio di Marzipan, che porterà le app di iOS sul computer 

Con macOS Mojave, Apple ci sta da dando un piccolo assaggio del progetto Marzipan. A partire dal prossimo anno infatti, potremo godere dei suoi frutti.

L’idea di Marzipan è quella del cross-platform, ovvero portare le applicazioni realizzate per iOS anche sul Mac. I due sistemi operativi infatti, condividono un framework di base molto simile ed Apple sta lavorando per portare in macOS tutte quelle risorse mancanti e disponibili soltanto su iOS.

In questo modo le applicazioni sviluppate per iPhone ed iPad potranno funzionare anche sul computer, sfruttando mouse e trackpad oltre alla finestre ridimensionabili, le barre di scorrimento, il copia e incolla ed altre funzionalità tipiche dei computer.

In Mojave troviamo un piccolo assaggio di tutto questo perchè le applicazioni Borsa, Memo Vocali, Casa ed Apple News sono esattamente quelle di iOS, riadattate in chiave desktop.

Sostanzialmente l’AppKit è proprio quello di iOS, poi a questo viene abbinato l’UIKit e come risultato finale si ottiene un’app per macOS.

Ponendo in esempio l’applicazione Casa. Su iOS troviamo 3 tab nella parte inferiore che sul Mac diventano elementi del menu superiore.

Il tasto a forma di casa è ugualmente posto sulla barra superiore ed al centro troviamo il contenuto vero e proprio, allargato e più adatto alle dimensioni di una finestra desktop. Il 3D Touch è reso con un click con il tasto destro del mouse che farà apparire un menu con le azioni disponibili.

Sarà davvero interessante scoprire le novità della WWDC 2019 perchè verrà data la possibilità agli sviluppatori di fare esattamente la stessa cosa. Le vostre app preferite di iOS potrebbero finire anche sul computer ma Apple tiene a sottolineare che i due sistemi operativi resteranno ben distinti e non avverrà una fusione totale. Di conseguenza non tutte le app potranno essere riadattate in questo modo e probabilmente nessun gioco. Staremo a vedere!

Articoli Correlati